rotate-mobile
LE INDAGINI

Shock emorragico, la morte "agghiacciante" di Paolo Pasqualini il 39enne sbranato dai Rottweiler

L'avvocato della famiglia: "E' mia intenzione proporre alla famiglia di Pasqualini di istituire un'associazione volta a tutelare le vittime di fatti analoghi"

E' stata effettuata ieri mattina, venerdì 16 febbraio presso il dipartimento di medicina legale dell’università La Sapienza di Roma, l'esame autoptico sul corpo di Paolo Pasqualini, il 39enne sbranato da tre Rottweiler domenica scorsa mentre faceva jogging nel parco di Manziana.

Le indiscrezioni sull'autopsia

Secondo le indiscrezioni emerse in seguito all'esame autoptico del corpo di Pasqualini le ferite, prevalentemente situate sul collo, all’altezza della vena giugulare, sugli avambracci e su una gamba, farebbero pensare che la morte di Pasqualini potrebbe essere sopraggiunta a causa di uno shock emorragico, avvenuto proprio durante l’aggressione da parte dei tre grossi molossi. Le braccia dilaniate e il volto sfigurato, Pasqualini pare abbia comunque cercato disperatamente di difendersi dalla violenta agressione dei cani. L’inchiesta, coordinata dalla procura della Repubblica di Civitavecchia, vede indagati i due ex coniugi proprietari dei cani, uno dei quali vive a Viterbo. Nei giorni scorsi la famiglia della vittima, cioè la madre e la sorella, pare abbia deciso di presentare denuncia di parte per omicidio.   

L'avvocato della famiglia

E' Giacomo Marini l'avvocato difensore della famiglia di Paolo Pasqualini. "Alla luce di quanto sta emergendo dalle notizie che si sono susseguite in queste ore successive all'autopsia - ha dichiarato l'avvocato Marini a ViterboToday - Trovo che il fatto sia gravissimo e il tutto sia reso ancora più agghiacciante dalle modalità con cui i molossi hanno ucciso l'uomo. Mi pare doveroso coinvolgere un investigatore per ricostruire ad uso della difesa della parte civile le esatte modalità di quanto accaduto. E' inoltre mia intenzione proporre alla famiglia di Pasqualini di istituire un'associazione volta a tutelare le vittime di fatti analoghi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shock emorragico, la morte "agghiacciante" di Paolo Pasqualini il 39enne sbranato dai Rottweiler

ViterboToday è in caricamento