rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
IL REPORT

Controlli della polizia a tappeto su tutto il territorio: il report

Sono stati 18 i servizi di controllo straordinario del territorio organizzati nell'ultimo mese dalla questura di Viterbo

Incessante e produttiva l’attività svolta nell’ultimo mese dalla polizia di Stato nel capoluogo e nella provincia viterbese finalizzata a garantire la sicurezza pubblica e la prevenzione delle condotte illecite. Sono stati 18 i servizi di controllo straordinario del territorio organizzati dalla questura di Viterbo, anche con l’ausilio di equipaggi del commissariato di pubblica sicurezza di Tarquinia, del reparto prevenzione crimine di Roma e della sezione polizia stradale di Viterbo, che hanno consentito il monitoraggio sia della città di Viterbo che della zona del litorale: Tarquinia e Montalto.

In particolare, nel capoluogo le aree maggiormente sottoposte a controllo sono state quelle all’interno delle mura del centro storico di Viterbo, sempre caratterizzato da un intenso flusso di residenti e di visitatori, le zone di Viale Trento e di Valle Faul, dove si registra un’alta concentrazione di stranieri e di giovanissimi, nonché i quartieri residenziali e periferici della città per prevenire reati predatori e contro la persona. Durante le attività sono state complessivamente controllate 2.202 persone e 1.349 veicoli con la contestazione di 6 sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada ed il ritiro di una patente di guida.

Controlli polizia amministrativa

Nel periodo considerato sono stati anche effettuati ad opera di personale della divisione polizia amministrativa servizi di controllo nelle discoteche nelle ore notturne dei fine settimana per verificare il rispetto della normativa vigente in materia. E’ stata, infine, garantita la sicurezza in occasione dei numerosi servizi di ordine pubblico inerenti alle manifestazioni di protesta dei lavoratori del comparto agricolo svoltesi nella provincia di Viterbo.

Controlli polizia stradale

Molto intensa anche l’attività della sezione polizia stradale di Viterbo finalizzata a garantire la sicurezza della circolazione viaria sulle principali arterie della provincia viterbese. In particolare, i quotidiani servizi della Specialità hanno consentito complessivamente di controllare 588 persone e 497 veicoli, denunciare 10 persone in stato di libertà all’Autorità giudiziaria, elevare verbali per violazioni al codice della strada con 8 patenti di guida e 1 carta di circolazione ritirata nonché con la decurtazione di 503 punti dai documenti di guida.

Nello specifico le sanzioni amministrative hanno riguardato il contrasto alla guida sotto l’effetto di alcol e sostanze stupefacenti, la repressione del fenomeno della distrazione alla guida dovuto all’utilizzo degli smartphone, il mancato allaccio delle cinture di sicurezza, le irregolarità relative all’obbligo di assicurazione e revisione dei veicoli, il mancato pagamento del pedaggio autostradale, la verifica del rispetto delle normative che regolano il settore dell’autotrasporto. Le pattuglie sul territorio hanno anche rilevato 25 incidenti stradali, dei quali 8 con feriti, nonché effettuato 2 controlli amministrativi ad esercizi commerciali connessi alla circolazione dei veicoli, nello specifico un’autofficina e un’autoscuola con l’arresto per tentato furto di un cittadino di nazionalità albanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della polizia a tappeto su tutto il territorio: il report

ViterboToday è in caricamento