rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

MALTEMPO | Il vento fa strage di alberi e pali: disagi sulle strade, zone senza luce e acqua (FOTO)

Decine di segnalazioni e interventi dei vigili del fuoco in tutta la provincia. Giornata con allerta meteo gialla

Maltempo sulla Tuscia. Oggi, domenica 5 novembre, è giornata con allerta meteo gialla per rovesci e temporali e raffiche di vento. Soprattutto queste ultime stanno creando, già a partire dalla notte, disagi praticamente in tutta la provincia.

Dalla mezzanotte i vigili del fuoco hanno ricevuto trenta richieste di intervento, a cui questa mattina se ne sono aggiunte altre venti. Per la caduta di rami, alberi e pali sulle strade (con ricadute sulla circolazione in alcuni casi), ma anche di tegole, grondaie e cornicioni dagli edifici.

Particolarmente interessata la Cimina, da Viterbo a Canepina a Ronciglione. Ma anche la Cassia verso Vetralla e la strada per Tobia. Disagi pure nella zona della valle del Tevere, a Bomarzo al confine con Attigliano, Civitella d'Agliano e Sipicciano.

FOTOCRONACA | Danni da maltempo nella Tuscia

A Bomarzo strada chiusa dopo la caduta di un albero che ha danneggiato un palo della pubblica illuminazione che ora è pericolante. Il Comune ha ordinato il divieto di transito e sosta, sia veicolare che pedonale, di via Carlo Alberto Dalla Chiesa, dal civico 4 sino all'intersezione con via Aldo Moro.

Il vento ha fatto strage anche di pali del telefono e della luce. In alcuni casi, sono rimasti interessati i cavi della corrente lasciando intere zone senza energia elettrica. Come località Ponzano a Bagnoregio, dove la situazione è tornata alla normalità intorno alle 10.

Ma, anche in questo caso, i disagi stanno toccando tutta la provincia, con molte utenze rimaste senza flusso. Gli operai stanno intervenendo man mano per poter ripristinare le varie situazioni.

A Sutri, sempre a causa del forte vento, sulla Bassanese alcune piante sono cadute sulla carreggiata, tra i chilometri 1,5 e 1,8. Da stamattina si è al lavoro per ripristinare la normalità e garantire la sicurezza stradale. In zona Creti, invece, un albero è caduto sui cavi dell'alta tensione.

Ad Acquapendente alcuni problemi sulla viabilità a causa di alberi caduti o di piccole frane, sia in città che nella frazione di Torre Alfina. Qui le normali condizioni di sicurezza sono state ripristinate.

A Oriolo Romano i volontari della protezione civile sonon intervenuti per il ripristino della viabilità in via degli Artigiani, a seguito della caduta di un albero adiacente alla strada.

A causa dell'interruzione della corrente elettrica per il maltempo, conseguenze anche su alcuni acquedotti e dunque sull'erogazione dell'acqua. Il comune di Graffignano è a secco, a causa della mancanza di corrente in località Tardani, e lo resterà fino al pomeriggio. L'orario del ripristino del guasto, infatti, è fissato per le 16 circa.

Guasto elettrico all'impianto idrico, sempre per il maltempo, anche a Canepina, dove si potrebbero ravvisare abbassamenti o assenze di acqua. I tecnici di Talete ed Enel sono sul posto per le opportune riparazioni.

A gestire le emergenze non solo i vigili del fuoco ma anche i volontari della protezione civile, carabinieri, polizia, polizia locale e operai dei vari comuni della Tuscia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MALTEMPO | Il vento fa strage di alberi e pali: disagi sulle strade, zone senza luce e acqua (FOTO)

ViterboToday è in caricamento