rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
SOLO AROUND WORLD

A bordo della sua Isotta lo skipper Dario Canestrelli porterà un po' di Tuscia ai Caraibi

Una performance sportiva che unisce libertà, contatto con la natura e arricchimento personale

Una performance sportiva che unisce libertà, contatto con la natura e arricchimento personale. È quella che sta per affrontare lo skipper civitavecchiese Dario Canestrelli che domani, a bordo della propria imbarcazione a vela, salperà per la “solo around world”: destinazione isola di Martinica, nei Caraibi.

La partenza è dal porto di Civitavecchia. Quella che inizierà domani è una performance sportiva di navigazione d’altura, non competitiva e di carattere non estremo, della quale la Provincia di Viterbo è sponsor principale.

La necessità di testare il livello dello skipper Canestrelli, effettuando più miglia possibili, e la passione per il mare aperto hanno dato spunto alla manifestazione. L'idea è infatti di navigare a carattere globale, ma con tappe e scali, nei periodi autunnali del 2023, 2024 e 2025.

Lo spirito e la filosofia dell'evento non è andare alla ricerca di record o primati, ma il poter unire ad una attività sportiva quell'arricchimento personale interiore che solo il vivere così da vicino la natura e il mare può dare.

Non solo. È anche un messaggio di incoraggiamento che, con le opportune conoscenze, competenze ed un rispetto incondizionato dell'ambiente marino, simili esperienze possono essere alla portata di molti.

La manifestazione sportiva, per lo skipper Canestrelli, sarà utile inoltre come preparazione alle qualifiche della Minitransat 2027, regata oceanica competitiva su barche di classe minitrans.

Dunque lo skipper, il mare e l’imbarcazione a vela “Isotta” di poco più di 7 metri. Con un po’ di Tuscia che salperà anch’essa domani per i Caraibi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo della sua Isotta lo skipper Dario Canestrelli porterà un po' di Tuscia ai Caraibi

ViterboToday è in caricamento