rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
POLIZIA DI STATO

Flaminia Donnini, una giovane donna a capo della Digos

Nominata dal questore Fausto Vinci, ha 29 anni. È a Viterbo da poco meno di un anno

Torna una donna alla guida della Digos di Viterbo. Dopo Monia Morelli, che ha lasciato il capoluogo della Tuscia nel 2018, è Flaminia Donnini la nuova capo della Divisione investigazioni generali e operazioni speciali. Succede a Carlo Maria Basile, oggi a Roma, e al periodo di reggenza di Marco Ferri, ora vice di Donnini. Quest'ultima è stata scelta per dirigere la Digos dal questore Fausto Vinci, che dal 29 maggio andrà a ricoprire lo stesso incarico a Latina.

Flaminia Donnini

Chi è Flaminia Donnini 

Flaminia Donnini, originaria di Roma - zona Monte Mario -, è giovanissima: ha soli 29 anni. Dopo aver vinto il concorso come civile, nel 2022 è entrata nella Scuola superiore di polizia conclusa a giugno 2023. Il mese successivo è arrivata a Viterbo, dove ha fatto dieci mesi di tirocinio prestando servizio in diversi uffici della questura. L'ultimo è stato l'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, ossia la squadra volante. Ora la promozione come capo della Digos. Tra le passioni di Donnini suonare la chitarra e andare a cavallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flaminia Donnini, una giovane donna a capo della Digos

ViterboToday è in caricamento