rotate-mobile
CARABINIERI

Furto in un negozio di abbigliamento, arrestata 18enne viterbese

Rubati vestiti per un totale di quasi 300 euro. La ragazza, insieme a una complice, ha provato a farla franca rimuovendo l'antitaccheggio

Sono entrate in un negozio di abbigliamento e hanno rubato quasi 300 euro di vestiti. Una 18enne della provincia di Viterbo è stata arrestata per furto insieme a una 60enne casertana. Il fatto è avvenuto a Roma e a entrare in azione sono stati i carabinieri del nucleo Scalo Termini che avrebbero sorpreso le due donne asportare da un negozio di abbigliamento capi per un valore di oltre 270 euro. Stando a quanto ricostruito, la 18enne e la 60enne per eludere i controlli della vigilanza avrebbero rimosso le placche antitaccheggio dai vestiti.

L'arresto è avvenuto nel corso dei controlli dei militari nelle aree di Roma maggiormente affollate da turisti e cittadini. In totale, per il reato di furto, sono state arrestate dieci persone, i cui arresti sono poi stati convalidati dalla magistratura. Tutte le vittime avrebbero sporto denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un negozio di abbigliamento, arrestata 18enne viterbese

ViterboToday è in caricamento