rotate-mobile
IL LUTTO

È morto l'imprenditore Gennaro Capaccioli, il ricordo dei figli: "Sua impronta nel panorama commerciale sarà indelebile"

Capaccioli si è spento a 89 anni. Domani i funerali a Viterbo

Lutto nel mondo dell'imprenditoria viterbese. È morto Gennaro Capaccioli, conosciuto, stimato e apprezzato per la sua attività professionale in tutta la provincia. Si è spento ieri, mercoledì 24 aprile, a 89 anni. Lascia la moglie Rossana e i figli Cinzia e Marco. I funerali sono stati fissati per domani, venerdì 26 aprile, nella chiesa di Sant'Andrea Apostolo alle 16,30.

I figli, in un messaggio, lo ricordano così: "Oggi piangiamo la perdita di un gigante, un imprenditore straordinario che ha lasciato un'impronta indelebile nel panorama commerciale di Viterbo. Oltre alla sua brillante carriera, vogliamo ricordare l'uomo dietro al titolo. Un padre amorevole che ha investito tempo ed energia nella crescita e nella felicità della sua famiglia. Insieme alla moglie Rossana, suo sostegno più saldo e confidente più fidata. Ogni successo professionale era illuminato dalla luce della sua devozione verso coloro che amava. Come nonno, ha tramandato saggezza e affetto, costruendo legami che rimarranno per sempre. La sua gentilezza e il suo coraggio continueranno a vivere attraverso le vite che ha toccato. Che possa riposare in pace, sapendo che il suo legato di amore e successo vivrà per sempre nei cuori di coloro che ha lasciato indietro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto l'imprenditore Gennaro Capaccioli, il ricordo dei figli: "Sua impronta nel panorama commerciale sarà indelebile"

ViterboToday è in caricamento