rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
FESTIVAL DELLA SCIENZA

Festival della Scienza: oggi a Viterbo la "Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici"

Il Festival della Scienza e della Ricerca continuerà fino al 5 ottobre: scopri il programma

Arriva anche a Viterbo l'evento culturale e scientifico più importante dell'anno, organizzato in altre 430 città europee. 
La Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici, un progetto Horizon Europe, realizzato con le azioni Marie Skłodowska-Curie arrivata ormai alla sua 17esima edizione coinvolge ogni anno 1,6 milioni di visitatori, 36.000 ricercatori, centinaia di Centri ed Enti di ricerca, Università, associazioni e numerose altre importanti realtà impegnate nella divulgazione scientifica. Tutte le attività sono gratuite e hanno lo scopo di avvicinare i cittadini dei 27 Paesi dell’Unione Europea al mondo della scienza.
Un evento di grande spessore per conoscere da vicino il mondo scientifico e della ricerca. La location scelta per la città dei papi è il complesso di Santa Maria in Gradi sede del Rettorato dell’Università degli Studi della Tuscia, dove alle ore 18:00 avranno inizio le attività. Tale iniziativa, è parte del Festival della Scienza e della Ricerca 2022, ed è organizzata nell’ambito del progetto Net, a cui aderiscono 11 fra i più importanti Enti pubblici di ricerca ed Università del Paese: Cnr (che ne è anche il coordinatore), Enea, Inaf, Infn, Ingv, Ispra, Cineca, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Sapienza Università di Roma, Università degli Studi della Tuscia, Università Telematica Internazionale Uninettuno ed in collaborazione con il Centro Ricerche Enrico Fermi e l’Istituto Superiore di Sanità, prevede, anche per questa edizione, un programma molto ricco. La Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici che si svolgerà a Viterbo prevede eventi, giochi, attività dimostrative e presentazioni gratuite, tutte aperte al pubblico.
Sarà possibile ascoltare “la ricerca in pillole”, brevi incursioni nelle attività scientifiche di Unitus, partecipare ad alcuni esperimenti, fare la visita guidata al Sistema Museale di Ateneo e al Sistema Bibliotecario di Ateneo oltre che al Complesso Monumentale di Santa Maria in Gradi. Sarà anche possibile partecipare, nella splendida cornice dei chiostri del rettorato, ad un aperitivo in compagnia dei ricercatori dell'ateneo viterbese. Previste anche attività per i più piccoli, tra le quali “Non siamo grasse ma succulente”, organizzata dall'Orto Botanico per cui è necessaria la prenotazione ai seguenti recapiti (Tel. 0761 357028 mail: ortobot@unitus.it)
Il Festival della Scienza e della Ricerca continuerà fino al 5 ottobre. Il programma è disponibile al link bit.ly/FestivalScienzaeRicerca2022

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival della Scienza: oggi a Viterbo la "Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici"

ViterboToday è in caricamento