rotate-mobile
CRONACA / Centro Storico / Piazza Lago di Monterosi

Incendio in appartamento, polizia sfida fuoco e fiamme e salva anziana costretta a letto

Oltre agli agenti della squadra volante, che hanno sgomberato l'intera palazzina, sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno ricoverato tre persone

Incendio all'alba in un appartamento al Carmine. È divampato intorno alle 6,30 di oggi, giovedì 4 agosto, in una palazzina di quattro piani in piazza Lago di Monterosi.

I primi a giungere sul posto, ricevuta la segnalazione, sono stati i poliziotti della squadra volante di Viterbo intervenuti con due auto.

FOTOCRONACA - Incendio in appartamento al Carmine

Al loro arrivo gli agenti hanno trovato l'appartamento al primo piano in fiamme e una densa nuvola di fumo nella tromba delle scale che riduceva la visibilità e impediva agli inquilini dei piani superiori di scendere e uscire dalla palazzina.

I poliziotti hanno prima fatto evacuare i condomi e poi, nonostante la pericolosità della situazione, hanno salvato una anziana di 90 anni costretta a letto, quindi senza possibilità di muoversi, che si trovava al terzo piano. 

L'incendio, divampato per cause ancora da accertare nella camera da letto dell'appartamento al primo piano, è stato domato dai vigili del fuoco. Sono intervenuti con un'autobotte e l'autoscala, riuscendo a contenere le fiamme nel vano notte. L'intero appartamento è stato invaso dal fumo e dichiarato inagibile.

Sul posto anche i sanitari dell'Ares 118. Oltre alla 90enne, sono state ricoverate in ospedale altre due donne: un'altra di 90 anni e una 57enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in appartamento, polizia sfida fuoco e fiamme e salva anziana costretta a letto

ViterboToday è in caricamento