Incidenti stradali

Bambina investita fuori da scuola, pirata della strada non si ferma a soccorrerla

La donna alla guida dell'auto è poi stata rintracciata e denunciata dalla polizia locale

Bambina investita fuori da scuola. È successo a Viterbo, nei giorni scorsi. Stando a quanto ricostruito, la studentessa all'uscita dall'istituto Egidi che frequenta sarebbe stata urtata e fatta cadere a terra da un'auto. La donna alla guida del veicolo, però, invece di fermarsi a prestare soccorso si sarebbe allontanata.

Nell'urto, nel quale la studentessa ha riportato qualche ferita, la macchina ha perso il retrovisore destro. A occuparsi della vicenda sono stati gli agenti della polizia locale di Viterbo che, dopo essere intervenuti sul posto, hanno avviato le indagini finalizzate all'individuazione dell'auto. L'investitrice è stata rintracciata a stretto giro e denunciata per lesioni stradali, fuga e omissione di soccorso.

Ciclista disabile investito sulla Teverina

Episodio simile è avvenuto martedì 23 maggio sulla Teverina, quando un ciclista disabile su una handbike è stato travolto da un'auto. Anche in questo caso l'investitore si è dato alla fuga, in direzione Bagnoregio, facendo perdere le sue tracce. Ma sono bastati cinque giorni di indagine agli agenti della polizia locale per rintracciarlo e denunciarlo per omissione di soccorso e ritirargli la patente.

Si tratta di un uomo di 83 anni di Viterbo, già segnalato per un altro incidente avvenuto nei mesi scorsi. I poliziotti della locale sono arrivati a lui grazie al fanalino dell'auto ritrovato sul posto, che gli ha indicato il tipo di veicolo (una vecchia Ford Fiesta), e ai video delle telecamere di sicurezza da cui è stato possibile identificare alcune lettere della targa di una macchina che a quell'ora transitava sulla strada.

È stata la svolta per dare un volto all'investitore. Partendo da questi dati, gli agenti li hanno incrociati con il registro degli incidenti precedenti riuscendo a risalire all'auto di un uomo che alcuni mesi prima era rimasto coinvolto in un altro sinistro stradale. Raggiunto l'83enne, la conferma dei sospetti è poi arrivata con l'ispezione del veicolo.

Il ciclista, soccorso dal personale sanitario e trasportato all'ospedale di Belcolle, ha riportato numerose fratture ed è rimasto ricoverato alcuni giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina investita fuori da scuola, pirata della strada non si ferma a soccorrerla
ViterboToday è in caricamento