rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
GIALLO A MONTALTO DI CASTRO / Montalto di Castro

Giallo sull'Aurelia, un passante: "Vedevo solo pezzi e sangue, pensavamo fossero i resti di un cinghiale"

E' giallo sulla persona "investita" ieri sera a Montalto di Castro, difficile ricostruire la dinamica di quanto accaduto

E' giallo a Montalto di Castro sull'incidente che ieri sera ha bloccato l'Aurelia in direzione Grosseto. Sull'asfalto infatti al chilometro 113 il corpo di un uomo, o meglio quello che ne è rimasto. L'incidente, di cui ancora non è stato possibile avere notizie certe sulla dinamica che con grande lavoro le forze dell'ordine stanno cercando di ricostruire, sarebbe avvenuto poco prima delle 20:00 nel tratto di competenza di Montalto di Castro. Qualcuno che si è trovato a passare proprio nei primi momenti ha raccontato di aver visto solo pezzi di "carne" e sangue sulla corsia di sorpasso.

Il racconto

"In quel momento la strada era trafficata e moltissime auto si sono fermate, alcune hanno subito dei danni nell'impatto con i resti del corpo presenti soprattutto sulla corsia di sorpasso - ha raccontato un passante a ViterboToday -. Siamo scesi dalle auto con le torce per capire cosa fosse successo perchè in quel momento era tutto confuso. Onestamente ero convinto si trattasse dei resti di un cinghiale fino a quando poi ho letto la notizia sulla stampa e sono rimasto sconcertato". Saranno ora le forze dell'ordine a dovere ricostruire quanto successo ieri sera su quel tratto di Aurelia. Sul posto erano presenti tre pattuglie dei carabinieri, i vigili del fuoco che hanno dato supporto per il recupero del corpo, il personale Anas e la polizia mortuaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo sull'Aurelia, un passante: "Vedevo solo pezzi e sangue, pensavamo fossero i resti di un cinghiale"

ViterboToday è in caricamento