rotate-mobile
DISAGI SUI TRENI

Lavori sulla Roma nord e Roma Lido senza disagi, ma sulla Fl3 ancora si parla di sospensione del servizio

Il presidente di TrasportiAmo: " non riusciamo davvero a comprendere come sulla Fl3 si possa ancora continuare a parlare di sospensione di esercizio"

Ha creato preoccupazione tra i pensolari, gli amministartori e le associazioni interessate la sospensione del servizio annunciata sulla Fl3 Cesano Roma. Nei giorni scorsi, l'Associazione TrasportiAmo, insieme all'Ort-Osservatorio regionale sui trasporti, presieduto da Andrea Ricci, ha avuto un incontro con Astral per fare il punto sui prossimi interventi sulle ferrovie ex-concesse Roma-Lido e Roma-Civita Castellana-Viterbo, finanziati dal governo e dalla regione Lazio.

“Durante l'incontro, Astral ha fornito dettagli sui progressi dei progetti in corso, annunciando che, per continuare e completare il rinnovamento e la messa in sicurezza degli apparati elettrici, fondamentali per garantire l’affidabilità e la sicurezza sulle linee regionali, a partire da giovedì 18 aprile, salvo rinvii logistici, l'esercizio della Metromare terminerà nuovamente in anticipo dal lunedì al venerdì. Le ultime partenze dai capolinea saranno alle ore 21, e sarà attivato un servizio sostitutivo, che auspichiamo sia adeguato”, dichiara il Presidente di TrasportiAmo, David Nicodemi.

“Per quanto riguarda la RomaNord, nella tratta alta da Civita Castellana a Viterbo sarà sostituita la linea aerea di contatto e la palificazione, risalente alla ferrotranvia inaugurata nel 1906”, prosegue, “e in merito chiederemo ad Astral di conservare alcuni pali che sono di alto interesse storico. È importante notare che i lavori avverranno nelle ore notturne, quindi il servizio non subirà né limitazioni né chiusure anticipate”.

“Finalmente, dopo anni di chiacchiere e promesse vuote, si sta investendo concretamente per restituire dignità alle ex-concesse. Astral dimostra inoltre che è possibile svolgere opere di un certo rilievo, come queste, in soggezione di esercizio, o, nel caso della Lido, riducendo al minimo l’impatto sul servizio. Davanti a ciò non riusciamo davvero a comprendere come sulla Fl3 si possa ancora continuare a parlare di sospensione di esercizio per lavori che non interagiscono direttamente con esso”, conclude il Presidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori sulla Roma nord e Roma Lido senza disagi, ma sulla Fl3 ancora si parla di sospensione del servizio

ViterboToday è in caricamento