rotate-mobile
LAZIO

LAZIO | Crolla pannello dal tetto dell'asilo nido comunale. I genitori: "Lì dormono i nostri figli"

Il pezzo di intonaco "fortunatamente" è crollato nella notte, quando la struttura era vuota

Una tragedia sfiorata, senza mezzi termini. Una lastra di un pannello del tetto di una delle stanze dell'asilo nido comunale Brontolo, in via Antonio Genovesi, è crollata lambendo i lettini dove solitamente dormono i bambini. Un cedimento che, "fortunatamente" come asseriscono i genitori, è avvenuto di notte riporta RomaToday.

Se fosse capitato in orario d'asilo, invece, il rischio che quella lastra avesse potuto uno dei piccoli era davvero concreto. Il crollo è avvenuto dopo l'acquazzone che ieri ha colpito Roma. Questa mattina i genitori quando hanno accompagnato i loro bambini in via Genovesi hanno scoperto il problema: infiltrazione dal tetto e pavimento della stanza dei bimbi pieno di calcinacci. 

"Non è la prima volta che accade - raccontano i genitori a RomaToday - Sono anni che scriviamo pec chiedendo un intervento concreto, ma nessuno ci risponde. La funzionaria, quest'anno vacante, oggi era assente. Abbiamo chiamato i vigili del fuoco e ci hanno risposto che deve essere la scuola a richiedere l'intervento. Una lungaggine assurda per un problema che, solo per miracolo, non ha causato danni gravi ai nostri figli".

Oggi il personale dell'ufficio tecnico del municipio ha effettuato un sopralluogo. I bambini e i genitori vogliono una risposta, la garanzia della sicurezza e la riparazione del tetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Crolla pannello dal tetto dell'asilo nido comunale. I genitori: "Lì dormono i nostri figli"

ViterboToday è in caricamento