rotate-mobile
LAZIO

LAZIO | Ciclista investito e ucciso, 80enne si costituisce dopo ore: "Guidavo io"

L'anziano si è presentato spontaneamente alla polizia locale. Ora è indagato. La vittima è il 46enne David Calabrò

Travolge e uccide un ciclista, poi si dà alla fuga. L'incidente mercoledì scorso, 11 ottobre, a Cisterna di Latina. La vittima, David Calabrò, 46enne di Nettuno, era in sella alla sua bici quando è stato investito da una macchina che dopo l'impatto ha proseguito la sua marcia. Per il ciclista non c'è stato nulla da fare.

Il conducente dell'auto, ricostruisce LatinaToday, si è reso irreperibile sono scattate le ricerche degli agenti della polizia locale che, individuato il veicolo, hanno stretto il cerchio per rintracciare il pirata della strada.

L'uomo, un 80enne di Cisterna, si è però presentato spontaneamente ieri al comando affermando di essere stato lui alla guida dell'auto che ha ucciso il 46enne e di non essersi accorto della presenza del ciclista lungo la strada.

Gli agenti indagano ancora per avere riscontri rispetto alla testimonianza raccolta. La macchina è stata intanto sequestrata mentre l'anziano è indagato per omicidio stradale e per fuga con omissione di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Ciclista investito e ucciso, 80enne si costituisce dopo ore: "Guidavo io"

ViterboToday è in caricamento