rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
CRONACA LAZIO

LAZIO | Incendio all'ospedale di Tivoli: quattro morti e 200 evacuati

Le fiamme da un piano interrato. Le vittime sono quattro anziani, i pazienti sono stati trasferiti in altri ospedali della Capitale

Quattro morti e duecento pazienti evacuati. È drammatico il bilancio di un vasto incendio esploso nella notte all'ospedale di Tivoli, il San Giovanni Evangelista. Tre delle vittime sarebbero morte per intossicazione, mentre una quarta avrebbe perso la vita per infarto da quanto riportato da RomaToday. Sui corpi è stata comunque disposta l'autopsia da parte della procura di Tivoli: obiettivo è accertare le cause del decesso. 

Le cause dell'incendio

Secondo quanto si apprende le fiamme sarebbero partite da alcuni locali dove si trovano degli ambulatori, al piano meno 2. Da qui il rogo è giunto fino al pronto soccorso prima e alla terapia intensiva poi, avvolgendo l'intera struttura. 

Pazienti evacuati

A causa dell'emergenza sono stati evacuati 200 pazienti. La maggior parte dei reparti, infatti, pur non toccati, è stata invasa dal fumo. I degenti , a seconda delle criticità e delle esigenze, sono stati trasferiti in vari ospedali della Capitale. Tra i coinvolti anche dei bambini. Subito dopo lo scoppio dell'incendio gli allettati meno gravi sono stati portati nell'adiacente palestra comunale Maramotti, allestita dalla protezione civile comunale con coperte, cuscini e brandine.

Le ultime ispezioni e le indagini

Al momento sono in corso le ultime ispezioni dei vigili del fuoco negli ascensori. Nei prossimi giorni ad ambiente raffreddato sarà eseguito un sopralluogo dal Ninv dei vigili del fuoco per accertamenti sulla natura dell'evento di cui non sono ancora chiare le cause. Ad indagare è la polizia di Stato. 

Il sindaco di Tivoli

La cittadina a nord est di Roma intanto muove la sua macchina delle emergenze. Il sindaco Giuseppe Proietti fa sapere che la palestra sarà utilizzata come struttura di passaggio per i pazienti che qui attenderanno di essere trasferiti con ambulanza presso altre strutture ospedaliere.   "La palestra comunale Maramotti - fa sapere Proietti - è utilizzata come struttura di passaggio per i pazienti che qui attenderanno di essere trasferiti con ambulanza presso altre strutture ospedaliere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Incendio all'ospedale di Tivoli: quattro morti e 200 evacuati

ViterboToday è in caricamento