CRONACA LAZIO

LAZIO | Lite tra coinquilini finisce a coltellate

Il ferito, 38 anni, è stato trasportato presso il Campus Biomedico. Sul posto i carabinieri per le indagini

Una discussione tra coinquilini è finita nel sangue a Torre Angela, periferia est di Roma, con un uomo ferito a coltellate. I fatti si sono consumati ieri sera in via Giulio Campagnola quando due cittadini nigeriani che vivono nello stesso appartamento hanno litigato, riporta RomaToday

Uno dei due, un 44enne armato di coltello, ha aggredito l'altro, di 38 anni, e poi è scappato via. La vittima è stata ferendolo al petto e all'avambraccio. Le urla della compagna del ferito hanno attirato attenzione dei vicini che hanno chiamato al 112.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118 e i carabinieri di Roma Tor Bella Monaca e dell'aliquota radiomobile della compagnia di Frascati. Il ferito è stato trasportato presso il Campus Biomedico, cosciente e non in pericolo di vita. È stato dimesso con sette giorni di prognosi. Il connazionale, 44 anni, una volta identificato è stato denunciato per lesioni aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Lite tra coinquilini finisce a coltellate
ViterboToday è in caricamento