rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
CRONACA LAZIO

LAZIO | Clienti in fuga dal Conad: rapinatore armato di coltello colpisce direttore con un pugno

L'uomo sorpreso a rubare della merce ha minacciato le persone che si trovavano all'interno del supermercato

Clienti in fuga da un supermercato questa mattina a Roma. Paura creata da un rapinatore. Sorpreso dai lavoratori del Conad, ha prima minacciato i presenti brandendo un coltello. Poi ha sferrato un pugno al direttore dell'esercizio commerciale. In fuga è stato poi bloccato dalla polizia una volta uscito in strada. Il panico al Don Bosco secondo quanto riportato da Romatoday.

Sono le 9:00 di venerdì mattina quando al 112 arrivano diverse segnalazioni per "un uomo squilibrato all'interno del Conad" di piazza dei Decemviri. In particolare il malvivente, dopo aver nascosto della merce sotto alla giacca, è stato scoperto. Il ladro però, invece di riconsegnare la refurtiva ha dato in escandescenze. Ad avere la peggio il direttore del supermercato, colpito in pieno volto con un pugno dal ladro. 

Attimi di grossa apprensione. I clienti scappano dal supermercato mentre sul posto arrivano le volanti e gli agenti del VII distretto Tuscolano e del commissariato San Giovanni di polizia. Scappato dal negozio, l'uomo è stato disarmato e bloccato dai poliziotti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Clienti in fuga dal Conad: rapinatore armato di coltello colpisce direttore con un pugno

ViterboToday è in caricamento