rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
CRONACA LAZIO

LAZIO | Violenta la ex moglie e la picchia, lei scappa per le scale del palazzo

La donna è riuscita a chiedere aiuto, sul posto è arrivata la polizia che ha arrestato l'uomo

Nonostante non stessero più insieme vivevano ancora sotto lo stesso tetto. Un appartamento nel quale un uomo di 44 anni ha violentato sessualmente la sua ex moglie, colpendolo anche con diversi pugni e schiaffi rompendo così la sua resistenza. Un incubo per la donna che è riuscita a fuggire per le scale del palazzo e chiedere aiuto. 

È quanto successo a Nettuno dove gli agenti del commissariato locale, la scorsa settimana, hanno soccorso la vittima, trovata con un evidente ematoma al viso, e bloccato l'ex marito che nel frattempo si era chiuso in bagno per evitare l'arresto, senza successo riporta RomaToday.

La donna ha raccontato agli agenti di essere stata vittima di una violenza sessuale da parte dell'ex coniuge e che, vista la resistenza opposta, l'avrebbe anche colpita più volte. Acquisiti tutti gli elementi, compresi i certificati medici e la denuncia della vittima, gli agenti hanno proceduto ad arrestare il 43enne italiano.

Adesso è gravemente indiziato dei reati di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. La procura di Velletri per lui ha chiesto e ottenuto dal giudice per le indagini preliminari la convalida dell'arresto e la custodia cautelare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Violenta la ex moglie e la picchia, lei scappa per le scale del palazzo

ViterboToday è in caricamento