rotate-mobile
VIOLENZA IN CENTRO / Centro Storico / Piazza Martiri d'Ungheria

Ancora urla, calci e pugni al Sacrario: due liti in pochi giorni

Nuovi interventi di carabinieri e polizia dopo la maxi rissa del 26 aprile

Nuovi episodi violenti al Sacrario. Negli ultimi giorni nella piazza, già teatro il 26 aprile di una maxi rissa tra due famiglie a suon di schiaffi, sprangate e investimenti con l'auto, si sono registrate altre due liti. L'ultima sabato sera, 11 maggio, tra un gruppo di giovani.

Poco dopo le 22 le urla di alcuni ragazzi hanno attirato l'attenzione di residenti e passanti. Stando a quanto ricostruito, si stavano prendendo a calci, schiaffi e pugni. Allertati i carabinieri, quando i militari sono arrivati sul posto, però, il gruppo di "contendenti" si era già allontanato facendo perdere le tracce.

Un'altra lite, sempre al Sacrario, era stata registrata anche giovedì 9 maggio. Un'animata lite tra un uomo e una donna ha richiesta l'intervento delle volanti della polizia di stato. Gli agenti della questura, giunti sul luogo, hanno sedato gli animi e riportato la situazione alla calma riaccompagnando i due a casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora urla, calci e pugni al Sacrario: due liti in pochi giorni

ViterboToday è in caricamento