rotate-mobile
Cronaca

Notte di Capodanno, divieto di vendita delle bevande da asporto: c'è l'ordinanza

La versione integrale dell’ordinanza è consultabile sul sito www.comune.viterbo.it alla sezione albo pretorio di emergenza

Bevande in bottiglie, contenitori e recipienti in vetro o metallo, divieto di vendita per asporto, somministrazione e consumo la notte di Capodanno. Tutti i dettagli sono riportati nell'apposita ordinanza firmata dalla sindaca Frontini, nella quale si legge che, dalle ore 21 del 31 dicembre 2023 alle ore 7 del 1 gennaio 2024, fatti salvi gli orari di attività di ciascuna categoria commerciale, in tutti i centri abitati del comune di Viterbo, è fatto divieto agli esercizi pubblici di somministrazione e agli esercizi commerciali, operanti a qualsiasi titolo, di somministrare o vendere per l'asporto o il consumo, al di fuori del locale e al di fuori delle relative superfici attrezzate, pubbliche o private, di pertinenza del locale medesimo, bevande in bottiglie e contenitori di vetro o metallo. È fatto divieto inoltre, per chiunque, di consumare bevande alimentari in bottiglie e recipienti di vetro o metallo nelle piazze e strade pubbliche o aperte al pubblico transito.

Previste sanzioni per chi non rispetterà l'ordinanza. A tutti i trasgressori sarà infatti applicata la sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma che va da euro 25,00 a euro 500,00, fatta salva l’applicazione di più gravi sanzioni penali. La versione integrale dell’ordinanza (n. 245 del 28-12-2023, registro emergenza provvisorio) è consultabile sul sito www.comune.viterbo.it alla sezione albo pretorio di emergenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di Capodanno, divieto di vendita delle bevande da asporto: c'è l'ordinanza

ViterboToday è in caricamento