rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Aggressione a Mammagialla, agente sfregiato con una lametta. Oggi la visita del sottosegretario alla Giustizia

Violenza di un detenuto contro un poliziotto della penitenziaria che è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Andrea Delmastro oggi in carcere

Ancora un'aggressione nel carcere di Viterbo. L'ultimo episodio risale a giovedì scorso, quando un detenuto italiano di 24 anni si è scagliato, per ragioni in fase di accertamento, contro un poliziotto della penitenziaria sfregiandolo con una lametta da barbara. L'agente è dovuto ricorrere alle cure del personale sanitario, mentre il detenuto è stato arrestato per lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il giorno successivo il tribunale di Viterbo ha convalidato l'arresto e confermato la carcerazione.

Delmastro a Mammagialla

Da tempo i sindacati di polizia penitenziaria sono sul piede di guerra per la situazione a Mammagialla. Lamentano continue aggressioni, carenza di personale e sovraffollamento detentivo. Per oggi, lunedì 20 novembre, è prevista la visita del sottosegretario al ministero della Giustizia, Andrea Delmastro delle Vedove, che incontrerà gli agenti e la dirigenza del carcere.

Chi è il detenuto violento

Il 24enne che ha aggredito il poliziotto con una lametta è detenuto a Mammagialla da questa estate per rapina ed estorsione. Nel suo passato anche il tentativo di introdurre nel carcere di Teramo, dove era recluso il padre, degli apparecchi elettronici. Telefonini, minicellulari e auricolari nascosti in un pallone lanciato nel campo da calcio del penitenziario ma subito scoperto dagli agenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione a Mammagialla, agente sfregiato con una lametta. Oggi la visita del sottosegretario alla Giustizia

ViterboToday è in caricamento