rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
CAMBIO DI VIABILITA'

Processione del Cristo morto e crocifissione: attenzione alla viabilità

Venerdì 7 aprile solenne processione del Cristo Morto per le vie del centro storico cittadino e rappresentazione della Crocifissione

Venerdì 7 aprile solenne processione del Cristo Morto per le vie del centro storico cittadino e rappresentazione della Crocifissione. Attenzione alla viabilità lungo le vie e le piazze interessate dalle celebrazioni religiose. Nel dettaglio:

- alle ore 21,30, solenne processione del Cristo Morto, dalla chiesa del Gonfalone alla cattedrale San Lorenzo, presieduta dal vescovo Orazio Francesco Piazza, con la partecipazione della banda Musichiamo di Viterbo.

Come da apposita ordinanza della polizia locale (n. 197 del 3/4/2023) è previsto il divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie dei veicoli, dalle 18 fino a cessata necessità, nelle seguenti vie e piazze: via Cardinal La Fontaine, via delle Fabbriche, piazza Fontana Grande, via Cavour, piazza del Plebiscito, via San Lorenzo e piazza San Lorenzo.

La processione interesserà il seguente percorso: partenza dalla chiesa del Gonfalone, via Cardinal La Fontaine, via delle Fabbriche, piazza Fontana Grande, via Cavour, piazza del Plebiscito, via e piazza San Lorenzo.

A partire dalle ore 21 verrà interrotta la circolazione veicolare durante il passaggio della processione lungo il percorso interessato. Dalle ore 22, divieto di transito in piazza San Lorenzo, dall'intersezione di via del Ginnasio e piazza della Morte. Nella stessa piazza San Lorenzo si assisterà alla rappresentazione della crocifissione, ideata e messa in scena dalla parrocchia dei Santi Valentino e Ilario di Villanova, con oltre 120 comparse con costumi fedelmente ricostruiti.

La versione integrale dell'ordinanza è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it sezione albo pretorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processione del Cristo morto e crocifissione: attenzione alla viabilità

ViterboToday è in caricamento