rotate-mobile
EDUCAZIONE EMOTIVA

Un investimento da 170 mila euro sull'educazione emotiva per due istituti di Viterbo

Il progetto dal titolo inDialogo è un percorso di Educazione Emotiva a scuola, in famiglia, nella società, ed è stato finanziato dal Dipartimento della famiglia

Un investimento di circa 170 mila euro per un innovativo progetto sull'educazione emotiva pensato per le scuole di Viterbo. La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato e finanziato un progetto di promozione del benessere a scuola e in famiglia che troverà spazio tra le aule di due Istituti comprensivi della città di Viterbo, gli stessi con cui tre anni fa era stato siglato un protocollo d'intesa finalizzato a questo tipo di attività. Saranno quindi gli studenti dell' Istituto Egidi di Viterbo e del Pio Fedi di Grotte S. Stefano e Vitorchiano ad avere la fortuna di far parte del progetto sperimentale studiato e presentato dal team della dottoressa Rosanna Schiralli, presidente dell'Associazione emotional training center. All'avviso del 2020 hanno partecipato migliaia di Enti pubblici e privati di tutte le Regioni del Paese e l'associazione viterbese si è classificata tra i primi posti con un punteggio molto alto.

Il progetto

Il progetto, dal titolo "InDialogo: percorsi di Educazione Emotiva a scuola, in famiglia, nella società" è stato finanziato dal Dipartimento della famiglia e durerà un anno.
Saranno messi in atto interventi formativi mirati per tutti i docenti, attività innovative per gli alunni e saranno svolti incontri di formazione costante con le famiglie degli alunni. Inoltre gli alunni stessi saranno protagonisti di veri e propri eventi pubblici su tematiche di ordine culturale e sociale trattate dal loro punto di vista. Alcune attività del programma saranno filmate e registrate, fino ad arrivare alla realizzazione di un documentario di divulgazione scientifica da disseminare in tutte le scuole italiane con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Il progetto prevede anche la realizzazione, sempre a Viterbo, di un convegno nazionale centrato sui risultati delle attività e sull'importanza dell'educazione emotiva nelle scuole. Per la città di Viterbo questo riconoscimento rappresenta un ulteriore impulso per la Rete Nazionale delle Scuole dell’Empatia, l'iniziativa promossa nel febbraio scorso dai sette Istituti Comprensivi della città e dall'Amministrazione Comunale di Viterbo che sta riscuotendo successo in tante altre città del Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un investimento da 170 mila euro sull'educazione emotiva per due istituti di Viterbo

ViterboToday è in caricamento