rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
DENUNCIATO / Tuscania

Viola ripetutamente la misura di sicurezza: 25enne pizzicato e denunciato dai carabinieri

Il giovane è stato trovato fuori dal domicilio oltre le ore 21:00, orario limite in cui doveva quotidianamente rincasare, ed in compagnia di persone condannate per reati vari

I carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Tuscania hanno denunciato un 25enne, persona già nota alle forze dell'ordine, che dal luglio scorso era sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza. La denuncia è arrivata "per ripetute violazioni delle prescrizioni impostegli dalla misura - fanno sapere gli uomini dell'Arma - In particolare, è stato più volte controllato fuori dal luogo di domicilio, oltre le ore 21:00, orario limite in cui deve quotidianamente rincasare ed in compagnia di persone condannate per reati vari, da quelli inerenti gli stupefacenti ai reati predatori".

PRESUNZIONE DI INNOCENZA
Il soggetto indagato è persona nei cui confronti vengono fatte indagini durante lo svolgimento dell’azione penale; nel sistema penale italiano la presunzione di innocenza, art 27 Costituzione, è tale fino al terzo grado di giudizio e la persona indagata non è considerata colpevole fino alla condanna definitiva

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola ripetutamente la misura di sicurezza: 25enne pizzicato e denunciato dai carabinieri

ViterboToday è in caricamento