rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
CARABINIERI / Civita Castellana

Rissa fuori dal bar, 38enne colpito con un taglierino

Coinvolti tre uomini, che si sono anche lanciati contro tavoli e sedie

Violenta rissa fuori da un bar di Civita Castellana. È scoppiata nel tardo pomeriggio di mercoledì scorso, 29 maggio, tra un 38enne italiano e due egiziani di 23 e 38 anni.

Futili i motivi alla base della collutazione, durante la quale i toni si sono accesi e la lite è degenerata. I tre avrebbero iniziato a scagliarsi l'uno contro l'altro tavoli e sedie che erano all'esterno del locale, con il proprietario che ha chiesto l'intervento delle forze dell’ordine.

Nel frattempo, però, durante la rissa è stata estratta un'arma da taglio, verosimilmente un taglierino, con cui è stato colpito il 38enne italiano. La vittima ha riportato diverse ferite alle braccia. Subito dopo l'aggressione, è stato soccorso dai presenti e accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Andosilla dove i sanitari hanno diagnosticato lesioni guaribili in venti giorni.

I carabinieri, giunti sul posto, hanno identificato tutte le persone coinvolte e le hanno denunciate per rissa aggravata. Inoltre, hanno trovato a terra e sequestrato parte della lama di un taglierino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa fuori dal bar, 38enne colpito con un taglierino

ViterboToday è in caricamento