Domenica, 14 Luglio 2024
SUCCESSI / Caprarola

L'alberghiero di Caprarola vola ai campionati italiani di pasticceria con il "Bacio alla nocciola"

Il dolce preparato dai ragazzi dell'istituto Farnese ha stregato i giudici del concorso preliminare che li hanno piazzati al secondo posto

L'alberghiero di Caprarola vola ai campionati italiani di pasticceria con il "Bacio alla nocciola". Gli studenti dell'istituto Alessandro Farnese si sono classificati al secondo posto, tra scuole provenienti da tutto il Lazio, nel concorso preliminare che si è tenuto martedì scorso all'agriturismo Il Casale di Fiumicino.

A stregare la giuria è stato il dolce "Bisou de noisette", appunto "Bacio alla nocciola". Si tratta di una tartelletta di frolla sablè all'olio extravergine d'oliva dop della cooperativa di Blera, che presenta una maggiore friabilità rispetto alla frolla tradizionale. È ripiena di bavarese alla nocciola, firmata Gentile Romana di Caprarola, che presenta una struttura più compatta e saporita. C'è poi uno strato di crumble alla nocciola, ricoperto da un ulteriore strato di bavarese, che si bacia con una mousse di pralinato alla Nellina rivestita. Il tutto è decorato con una cascata di crumble con foglia di pasta sigaretta e una nocciola immersa nell'isomalto.

Il Bacio alla nocciola dell'istituto alberghiero di Caprarola

Il secondo posto ottenuto al concorso preliminare apre le porte agli studenti dell'alberghiero di Caprarola al sesto campionato italiano di pasticceria in programma ad aprile all'ipsseoa Beltrame di Vittorio Veneto, in provincia di Treviso. Tema: monoporzione e packaging.

Dall'istituto Farnese sono arrivati i "complimenti ai ragazzi della 5C Enogastronomia e quelli della classe 5A di Sala e vendita per aver valorizzato con la loro professionalità i prodotti tipici della Tuscia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'alberghiero di Caprarola vola ai campionati italiani di pasticceria con il "Bacio alla nocciola"
ViterboToday è in caricamento