rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
ARRESTO / Canino

Canino, arrestato durante la Sagra dell'asparago: l'uomo non voleva aprire la porta per sfuggire a una perquisizione

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno forzato la porta dell'abitazione e i carabinieri che hanno arrestato l'uomo

Arrestato dai carabinieri mentre il paese era in festa. E' successo ieri, domenica 7 aprile, verso le 19:00 durante i festeggiamenti della Sagra dell'asparago. Durante un ordinario controllo da parte dei carabinieri di Canino, un uomo di nazionalità straniera, è stato controllato nella zona della Piana. A seguito del controllo e della perquisizione personale gli uomini dell'arma sono poi andati verso l'abitazione situata nei pressi della fontana del Cane per perquisirla.

Arresto a Canino - vigili del fuoco

L'uomo una volta arrivati davanti alla porta ha negato che quella fosse casa suae non voleva in nessun modo aprire alle forze dell'ordine. A quel punto sono intervenuti i vigili del fuoco che inizialmente con i piedi di porco hanno provato ad aprire l'uscio. Non essendo stato possibile intervenire con gli attrezzi manuali i caschi rossi hanno indossato maschere filtranti e hanno forzato la porta con un divaricatore, permettendo così ai carabinieri di entrare. Dopo aver perquisito tutta la casa i militari hanno trovato 33 dosi di cocaina, in tutto 26 grammi e circa 20 euro in un barattolo.L'uomo è stato arrestato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio davanti ad una folla di persone. L'uomo al momento è ai domiciliari a casa di un parente in attesa di processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canino, arrestato durante la Sagra dell'asparago: l'uomo non voleva aprire la porta per sfuggire a una perquisizione

ViterboToday è in caricamento