rotate-mobile
provincia Tuscania

Azienda senza impianto per le acque reflue, denunciati i titolari: "Ma se mettono tutto a norma se la cavano con una multa"

A notare l'assenza dell'impianto sono stati i carabinieri forestali di Tuscania con il personale dell'Arpa Lazio

Azienda di Tuscania senza impianto di trattamento delle acque di prima pioggia e di lavaggio nei piazzali, usati per la movimentazione e la manutenzione dei mezzi agricoli oltre che come temporaneo deposito di rifiuti. Ad accorgersene è stato il nucleo carabinieri forestale di Tuscania, con il supporto del personale dell'Arpa Lazio.

Di conseguenza, i militari hanno segnalato e denunciato all'autorità giudiziaria i due titolari dell'azienda e impartito le prescrizione per la messa a norma dei piazzali, che permetteranno ai titolari dell’azienda di poter accedere successivamente alla procedura estintiva del reato con il pagamento della sanzione pecuniaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azienda senza impianto per le acque reflue, denunciati i titolari: "Ma se mettono tutto a norma se la cavano con una multa"

ViterboToday è in caricamento