rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
BILANCIO / Acquapendente

Bosco del Sasseto, riserva di Monte Rufeno, musei... la sindaca di Acquapendente: "Tanti turisti per il ponte di Ognissanti"

Bilancio della prima cittadina Alessandra Terrosi: "Ottimi risultati, puntare su cultura e natura è la strada giusta"

Durante lo scorso fine settimana, allungato dal ponte di Ognissanti, Acquapendente e il suo territorio hanno registrato un elevato numero di turisti che hanno avuto modo di conoscere e apprezzare il patrimonio storico-artistico cittadino e le bellezze naturali che lo circondano.

In particolare, ad attirare molti visitatori è stata l'atmosfera fiabesca del bosco del Sasseto, nella frazione di Torre Alfina, che si è rivelato inoltre la cornice ideale per l'evento a tema "Un halloween da paura". Stesso discorso per il museo della Città, nel centro storico, anch'esso teatro di un appuntamento sempre correlato alla festa del 31 ottobre.

Grazie anche alle ottimali condizioni meteorologiche, che hanno favorito l'affluenza dei turisti e la fruizione di monumenti e luoghi di interesse, la natura ha giocato un ruolo di primo piano: oltre al successo del bosco del Sasseto, numerose sono state al museo del Fiore le richieste di informazioni per il sentiero ad anello Natura del fiore, che si snoda in uno scenario altamente suggestivo toccando l'antico mulino sul torrente Subissone.

Tutto esaurito anche nei casali della riserva naturale di Monte Rufeno, in particolare famiglie con figli, che hanno usufruito, esprimendo un gradimento molto positivo, dei servizi di visita e degli eventi proposti per l'occasione, dei quali erano stati informati già in fase di prenotazione.

"Nel ponte di Ognissanti Acquapendente ha riscontrato ottimi risultati dal punto di vista turistico - commenta il sindaco Alessandra Terrosi - frutto dell'attività di promozione del territorio portata avanti nel corso degli anni dall'amministrazione comunale insieme alle realtà locali. Questi dati ci confermano che puntare su cultura e natura, valorizzando inoltre i nostri monumenti attraverso l'organizzazione di eventi specifici, è la strada giusta per continuare a crescere. Grazie a tutti coloro che operano per garantire ai visitatori accoglienza e servizi adeguati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bosco del Sasseto, riserva di Monte Rufeno, musei... la sindaca di Acquapendente: "Tanti turisti per il ponte di Ognissanti"

ViterboToday è in caricamento