rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
INTERVENTO SALVAVITA / Canino

"Mio padre non risponde da giorni", anziano trovato schiacciato da due pesanti scarpiere

Dopo essere stato liberato dai carabinieri, il 75enne è stato portato in ospedale. Il comandante provinciale Massimo Friano: "I carabinieri custodi della sicurezza e dei valori di solidarietà della comunità"

È rimasto bloccato per giorni sotto due pesanti mobili caduti. La disavventura è capitata a un 75enne di Canino, liberato e salvato dai carabinieri della stazione che sono stati allertati dal figlio dell'anziano. Quest'ultimo, che vive a Roma, si era preoccupato per la mancanza di contatti con il padre da due giorni e ha chiesto l'intervento dei militari. Una volta sul posto, i carabinieri sono entrati in casa del 75enne attraverso una finestra e lo hanno trovato in condizioni critiche: bloccato da due pesanti scarpiere a muro che gli erano cadute addosso.

Rimosso il peso che schiacciava l'anziano, questo è stato liberato. I militari, in attesa dell'arrivo del 118 per il trasporto in ospedale, hanno prestato le prime cure salvavita al 75enne. Grazie alla loro prontezza e professionalità, l'anziano è stato salvato da una situazione di grave pericolo potenzialmente letale.

Il colonnello Massimo Friano, comandante provinciale dei carabinieri di Viterbo, ha espresso parole di elogio per l'operato dei militari, sottolineando l'importanza della prontezza e della dedizione con cui svolgono il loro lavoro. "Grazie alla loro presenza e alla loro preparazione, anche in situazioni di emergenza come questa, è possibile garantire la sicurezza e la salute dei cittadini. I carabinieri sono noti per la loro professionalità e capacità di intervento in situazioni di emergenza e, oltre alle abilità militari e investigative, sono formati anche per intervenire in situazioni di primo soccorso e fornire assistenza immediata a chi ne ha bisogno. L'episodio è stato un chiaro esempio della dedizione e della professionalità dei carabinieri, che con il loro impegno quotidiano dimostrano di essere veri custodi della sicurezza e dei valori di solidarietà della nostra comunità. A Canino, grazie al loro intervento tempestivo, un'altra vita è stata salvata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mio padre non risponde da giorni", anziano trovato schiacciato da due pesanti scarpiere

ViterboToday è in caricamento