rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
SERVIZI AL CITTADINO / Montalto di Castro

Bollette "pazze" a Montalto di Castro, tra Talete e comune arriva l'accordo

L’ente e il gestore hanno definito delle procedure operative per la correzione delle principali discrepanze sulle prime fatture

Bollette pazze a Montalto di Castro, nelle scorse settimane i cittadini e il comune si erano attivati per denunciare alcune inconguenze sulle prime fatturazioni da parte del gestore unico. Sia l'ente che il gestore avevano comunicato le rispettive posizioni a mezzo stampa. Dopo una serie di incontrie un'attività di mediazione Talete spa e il comune di Montalto di Castro hanno deciso "in virtù del rapporto collaborativo e trasparente che hanno da subito instaurato dal passaggio del servizio idrico integrato, di affrontare e risolvere le questioni emerse con la prima fatturazione da parte del nuovo gestore. Le problematiche hanno evidenziato la necessità di un impegno congiunto per affrontare e superare quanto rilevato. È importante evidenziare che il processo di migrazione dei dati tra sistemi software differenti è complesso e suscettibile di errori, che possono essere identificati e corretti solo successivamente. Nella prima fatturazione effettuata da Talete, sono state rilevate alcune inesattezze nei consumi attribuiti alle diverse tipologie contrattuali.

L’ente e il gestore hanno definito delle procedure operative per la correzione delle principali discrepanze ad oggi rilevate:
per le utenze non collegate alla rete fognaria e di depurazione, verranno eseguiti dei ricalcoli sulle fatture già emesse; una nuova scadenza di pagamento sarà stabilita su semplice richiesta del contribuente; per coloro che hanno già effettuato il pagamento, il saldo verrà regolato nella fattura successiva; in caso di discrepanze nelle letture dei contatori, Talete si impegna a rettificare le bollette su richiesta degli utenti; per le utenze che sono state cessate, il nuovo gestore emetterà automaticamente una nota di credito; per le utenze non domestiche, l’applicazione del “minimo impegnato” rimane confermata, ma subirà modifiche nel corso dell’anno in conformità con le normative Arera. Quanto accaduto è del tutto normale durante il passaggio di servizio da una gestione a un’altra e invitiamo gli utenti che desiderano richiedere una rettifica a contattare Talete all’indirizzo e-mail ricalcoli@taletespa.eu.

Talete S.p.A. e il Comune di Montalto confermano la volontà di operare in stretta collaborazione per risolvere queste questioni nel minor tempo possibile, assicurando ai cittadini la qualità e la trasparenza che meritano. La priorità è garantire la massima efficienza del servizio idrico, che può essere raggiunta solo attraverso un dialogo costruttivo e una stretta collaborazione tra azienda idrica e comune. La fiducia reciproca e il lavoro di squadra sono valori imprescindibili" ha fatto sapere Talete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette "pazze" a Montalto di Castro, tra Talete e comune arriva l'accordo

ViterboToday è in caricamento