rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
provincia Gallese

Carlo, il giovane artigiano trovato morto in casa: "Addio a un bravo ragazzo"

Disposta l'autopsia sul corpo di Carlo Pallozzi. Gallese sotto shock per l'improvvisa morte del 36enne

Gallese è sotto shock per l'improvvisa e prematura morte di Carlo Pallozzi, l'artigiano edile di 36 anni che all'alba di ieri - venerdì 30 dicembre - è stato trovato morto in casa in zona Scalo. Pallozzi lavorava per una ditta di Soriano nel Cimino.

L'uomo, che lascia la moglie e i genitori, era molto conosciuto e benvoluto in paese. "Era un bravo ragazzo", ricorda Giuliana, tra i tanti che lo stimavano e gli volevano bene. Quei tanti che in queste ore si stanno stringendo al dolore della famiglia.

I funerali del 36enne saranno fissati dopo l'autopsia, già disposta dalla procura di Viterbo. Gli inquirenti, infatti, sono intenzionati a fare piena luce sulle ultime ore di vita di Pallozzi e sulle cause che lo hanno portato alla morte: i primi accertamenti, però, escluderebbero un malore. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

Ieri sul posto, oltre ai militari dell'Arma, sono intervenuti anche i sanitari del 118. Seppur tempestivamente, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Poi è stato chiamato il medico legale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo, il giovane artigiano trovato morto in casa: "Addio a un bravo ragazzo"

ViterboToday è in caricamento