rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
provincia Vitorchiano

La centrale idroelettrica sul Vezza gioiellino della Tuscia: "È una piccola sorgente ma riesce a produrre energia pulita"

Il deputato Mauro Rotelli (FdI) in visita all'impianto di Vitorchiano

Tra i tanti gioiellini che ha la Tuscia, molti dei quali sconosciuti ai più, c'è anche la centrale idroelettrica situata lungo il torrente Vezza a Vitorchiano. "È un vero e proprio modello di produzione di energia da fonti rinnovabili", afferma il deputato di Fratelli d'Italia Mauro Rotelli dopo un sopralluogo.

Mauro Rotelli alla centrale idroelettrica Vezza a Vitorchiano-3

La centrale è alimentata da una derivazione sul torrente Vezza, la cui acqua viene incanalata verso le turbine per poi essere reimmessa nel flusso naturale dello stesso a valle dell'impianto dopo un'accurata rimozione di sedimenti e vegetazione. L'impianto, risalente al 1911, è stato riqualificato nel 2017 e ha consentito, mediante l'opportuno dimensionamento delle componenti, di massimizzare il rendimento energetico.

"Il rifacimento - commenta Rotelli -, oltre a ottimizzare la producibilità, può offrire grandi benefici sia in termini ambientali sia con riferimento alla sicurezza e alla maggiore facilità di gestione della centrale e di tutti i manufatti, grazie ai sistemi di supervisione messi in opera".

Mauro Rotelli alla centrale idroelettrica Vezza a Vitorchiano-2

"La produzione attesa di 1470 megawattora dell'impianto corrisponde - spiega Rotelli - a un risparmio di circa 276 tonnellate petrolio equivalenti, secondo quanto stabilito dalla Autorità per l'energia elettrica e il gas. Questo risparmio di risorse primarie consente di evitare l'emissione di più 595 tonnellate di anidride carbonica".

"La centrale idroelettrica “Vezza” di Vitorchiano - conclude Rotelli - è l'esempio di come un piccola sorgente d'acqua sia in grado di produrre costante energia pulita e sostenibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La centrale idroelettrica sul Vezza gioiellino della Tuscia: "È una piccola sorgente ma riesce a produrre energia pulita"

ViterboToday è in caricamento