rotate-mobile
provincia Tarquinia

LA TUSCIA DAL CUORE D'ORO | Cooperativa Aga, da 20 anni ad aiutare gli altri

Dal 2003 opera su Tarquinia e tra le province di Viterbo e Roma

La cooperativa Aga di Tarquinia compie 20 anni. Il significativo traguardo è stato festeggiato domenica primo ottobre nel corso di un evento in cui è stato tracciato un bilancio delle attività svolte a servizio delle persone.

“Aga è l’acronimo di “aiutare gli altri” – spiega il presidente Carlo Marcomeni - ed è stato ideato dal mio caro amico Corrado Cinquanta, che decise di affidarmi l’incarico di far nascere la cooperativa. Dal 2003 è iniziato un percorso che ci ha visto crescere attraverso periodi complicati ma anche ricchi di soddisfazioni, perché i nostri servizi sono rivolti a persone in difficoltà, malate e non c’è nulla di più gratificante di aiutare chi soffre”.

La cooperativa Aga, composta da 23 persone, si è affermata come un’importante realtà del terzo settore che opera su Tarquinia e tra le province di Viterbo e Roma attraverso personale altamente qualificato e con l’ausilio di 20 veicoli, di cui alcuni attrezzati con pedana per carrozzina e tre ambulanze.

Tra i progetti attivi su Tarquinia “Mai più soli”, con il sostegno dell’amministrazione comunale, che dal 2005 garantisce assistenza ai cittadini della città etrusca per effettuare visite mediche specialistiche e quello per accompagnare le persone che devono sottoporsi a dialisi al centro Etruria medica (Asl Viterbo).

Tra le iniziative avviate su Civitavecchia ci sono “Anziani fragili”, con il sostegno dell’amministrazione comunale, per accompagnare le persone della terza età a visite mediche specialistiche. Il trasporto sociale per portare i giovani disabili ai centri diurni e quello scolastico per accompagnare gli studenti con disabilità negli istituti professionali della città portuale, nonché il trasporto dei malati che devono sottoporsi a dialisi al centro Siligato e all’ospedale San Paolo (Asl Roma 4).

Durante la pandemia la cooperativa Aga, in collaborazione con l’Asl Roma 4, ha partecipato al progetto “Taxi sanitario” per il trattamento delle persone affette da Covid-19.

"Vogliamo considerare questo anniversario – conclude il presidente Carlo Marcomeni - come una grande tappa del percorso che abbiamo intrapreso 20 anni fa, convinti che ve ne siano molte altre da raggiungere, con lo stesso entusiasmo e la stessa tenacia che ci hanno motivato fin dall’inizio e ci hanno permesso di arrivare fin qui. Ringrazio tutti coloro che ci sono stati vicini e le istituzioni, che non ci hanno mai fatto venire meno il loro sostegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LA TUSCIA DAL CUORE D'ORO | Cooperativa Aga, da 20 anni ad aiutare gli altri

ViterboToday è in caricamento