rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
POLITICA / Montalto di Castro

L'ATTACCO | Daniela Scatolini contro l'amministrazione: "Come far morire il turismo e continuare a vessare i cittadini"

Daniela Scatolini contro l'amministrazione Socciarelli

"Riceviamo e pubblichiamo"

"Come far morire il turismo e continuare a vessare i cittadini. Ebbene sì, l’amministrazione Socciarelli continua a proseguire la strada segnata "battere cassa a tutti i costi". Sono partiti con l'aumento dell'aliquota Imu sui terreni agricoli al massimo consentito per legge il 10,6% che è andata a colpire gli ex coltivatori diretti ossia coloro che oggi percepiscono una pensione minima pari a 460,00/500,00 euro (con la raccolta di 543 firme ci è stato risposto dalla Sindaca tramite una lettera che verrà riportata all'aliquota inferiore). Successivamente hanno inviato delle lettere per richiedere ai cittadini il pagamento delle imposte locali arretrate quali Imu, Tari e Tasi minacciando il fermo amministrativo o la riscossione coatta, facendo di tutt'erba un fascio senza verificare le condizioni economiche, di salute ecc...

Ed ora in vista dell'inizio della stagione turistica, il 5 maggio scorso, la giunta ha deciso di aumentare le tariffe dei parcheggi a Marina di Montalto. Un aumento in alcuni casi del 100% rispetto alle tariffe precedenti. Se si cercava un modo per disincentivare il turismo, bravi siete sulla strada giusta!! Vorrei solo ricordare alla Sindaca che il lavoro offerto dal nostro territorio è stagionale, quindi solo 4 mesi all'anno e che vivendo in una località turistica, questo presuppone di mettere in atto tutti gli interventi per incentivare il turismo ad ogni livello.

Basterebbe che il Sindaco e la giunta si ponessero alcune domande: Perché un turista dovrebbe venire a trascorrere le ferie a Montalto di Castro e a Pescia Romana? Cosa offre il territorio? Ottimi servizi di assistenza e tutela di chi sceglie il nostro litorale? No, ci sono solo disagi e disservizi. Si è provveduto all'organizzazione della guardia medica turistica? Vedremo quando partirà, se partirà e che tipo di assistenza fornirà! Il territorio è curato, pulito, la raccolta dell'immondizia funziona? No, l'abbandono ed il degrado la fanno da padroni. Ci sono soste attrezzate per i camperisti? No!
Case in affitto a prezzi esagerati. Per quanto riguarda la sicurezza sono stati organizzati controlli serrati sul territorio? Lo spero, ma vedremo! Vede Sindaca, fin da subito dopo avere appreso che la sua giunta era priva di un assessore al turismo, ma soltanto un consigliere delegato, abbiamo compreso che non puntavate sul turismo, ma da qui a cercare a tutti i costi di affossarlo c'è differenza. Continua lo scarico di colpe tra chi dice che il bilancio era sano e chi come voi dice che è stato lasciato un enorme debito.

A me non interessa chi dice la verità e chi mente, come non interessa alla maggior parte dei cittadini. Siamo stanchi di pagare per colpe che non abbiamo. Sappia che indipendentemente da tutto una amministrazione capace non va a prendere i soldi in tasca ai cittadini che continuano a versarli, ma va a prendere (come fanno molti altri suoi colleghi sindaci), i finanziamenti europei, Pnrr, regionali per migliorare il territorio e la comunità. Mettere le mani nelle tasche dei cittadini è la cosa più facile da fare, ma non per questa giusta.

Sembra una vera e propria persecuzione nei confronti delle fasce più deboli e mi chiedo: quanto continuerà? State aspettando che qualche cittadino in preda alla disperazione più totale compia gesti estremi per fermarvi?
Guardate che siete vicini!! Se non ci sono i soldi al limite potevate essere più oculati nell'organizzazione di Maremma d'Amare invece di spendere 90,000 euro. Se è vero come dite che c'è un bilancio disastroso, dovete essere i primi voi a dare il buon esempio, non potete chiedere sacrifici solo ai cittadini, già in difficoltà, rinunciate o dimezzatevi lo stipendio da sindaco, assessori ecc per un anno. Dimostrate alla comunità che il vostro impegno politico non è solo un tornaconto economico, ma una missione per migliorare il territorio e fare il bene di tutti i concittadini e non solo di alcuni. Basta con questo risentimento nei confronti dei meno abbienti".

Daniela Scatolini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ATTACCO | Daniela Scatolini contro l'amministrazione: "Come far morire il turismo e continuare a vessare i cittadini"

ViterboToday è in caricamento