rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
PIAZZE DI SPACCIO / Canepina

Ennesimo market della droga, questa volta tra Canepina e Caprarola: trovati 200 grammi di cocaina, machete e coltello

Campo base smantellato dai carabinieri, che con il loro intervento hanno provato il fuggi fuggi generale. Arrestato un giovane che nella fuga è finito tra gli arbusti ed è rimasto ferito | FOTO

Continua la lotta alla droga dei carabinieri della Tuscia. Smantellata l'ennesima piazza di spaccio nei boschi, questa volta tra Canepina e Capranica. Ad attirare l'attenzione dei militari è stato, nel fine settimana, l'anomalo traffico su una stradina di campagna. Si sono così addentrati nella fitta boscaglia, ripercorrendo il viottolo sui cui era stato approntato un vero e proprio campo base.Spaccio boschi Canepina - Caprarola

Il bivacco, attrezzato di tutto il necessario, garantiva la giusta copertura agli spacciatori che, una volta scoperti, si sono dati a una forsennata fuga tra rovi e cespugli, incuranti del terreno impervio. La fuga, però, è fallita per uno dei presunti spacciatori che è rovinato tra gli arbusti procurandosi diverse fratture.

Spaccio boschi Canepina - Caprarola-2

Il giovane, nordafricano, perquisito dai carabinieri, sarebbe stato trovato con numerosissime dosi di cocaina, per un totale di circa 200 grammi, nascoste nelle tasche. La droga sarebbe già stata confezionata e pronta per lo spaccio al dettaglio.

Spaccio boschi Canepina - Caprarola-3

Il gruppo sgominato dai militari, oltre che di un machete e di un coltello, sarebbe stato attrezzato anche con materiale per il confezionamento e la pesatura, "segno - sottolinea l'Arma - di un fiorente traffico di stupefacenti che richiedeva ripetutamente il confezionamento di dosi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesimo market della droga, questa volta tra Canepina e Caprarola: trovati 200 grammi di cocaina, machete e coltello

ViterboToday è in caricamento