rotate-mobile
SPACCIO / Montalto di Castro

Droga sul litorale per i ponti, cocaina ed eroina per oltre 30mila euro

Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri. Sequestrati oltre 20mila euro in contanti

Droga sul litorale, sequestrata cocaina ed eroina per oltre 30mila euro. I carabinieri della compagnia di Tuscania hanno arrestato cinque persone tra i 24 e 37 anni. "Con ogni probabilità - fanno sapere i militari - erano giunti nel litorale per alimentare le piazza di spaccio situate a ridosso dei centri urbani e del litorale in previsione del maggiore afflusso di gente durante i ponti primaverili".

Gli arresti sono avvenuti a distanza di un paio di giorni. I primi a finire in manette sono stati due 30enni, un tunisino e un albanese, e una 24enne rumena fermati e controllati sull'Aurelia nei pressi di Pescia Romana. A bordo di un'auto sono stati trovati con 40 grammi di cocaina, suddivisa in dosi già pronte per lo spaccio. La perquisizione a casa della ragazza ha portato al ritrovamento di altri 10 grammi di cocaina, sempre suddivisa in dosi, e 20mila euro in contanti ritenuti proventi dello spaccio.

Nemmeno due giorni dopo i carabinieri hanno arrestato un 24enne e un 37enne, entrambi tunisini. Controllati a bordo di un'auto, sono stati trovati nella zona industriale di Montalto di Castro con 40 grammi di cocaina suddivisa in dosi e cinque grammi di eroina, oltre a bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e il taglio e mille euro in contanti.

I cinque arrestati sono stati messi a disposizione della magistratura di Civitavecchia. "Tutto lo stupefacente sequestrato nelle due operazioni - sottolineano i militari - avrebbe fruttato nel mercato illecito dello spaccio ulteriori 10mila euro, oltre al denaro già rinvenuto e sequestrato". Per un totale, dunque, di oltre 30mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga sul litorale per i ponti, cocaina ed eroina per oltre 30mila euro

ViterboToday è in caricamento