rotate-mobile
provincia Tarquinia

Morto in mare, l'ultimo saluto di Tarquinia a Enrico Fanelli: "Addio a un grande sportivo e lavoratore"

Nel pomeriggio i funerali del 75enne trovato senza vita a Marina Velca da un pescatore

Tarquinia piange Enrico Fanelli, l'uomo trovato morto in mare ieri a Marina Velca. 75 anni, in città era stimato e benvoluto. Molto conosciuto, soprattutto per le sue attività sportive ma non solo. Viene ricordato come una "brava" e "gran bella persona", per la sua "simpatia" e come un "gran lavoratore". "Ci mancheranno le tue risate", scrive Vanessa sui social.

Oggi, alle 16,30, i funerali nella chiesa di San Giovanni a Tarquinia. Fanelli è morto ieri, trovato nel primo pomeriggio senza vita nello specchio d'acqua in località Pian di spille da un pescatore che era sulla spiaggia e che ha lanciato l'allarme quasi in contemporanea a quello della moglie del 75enne che non l'ha visto rincasare per pranzo.

L'anziano, come faceva tutti i giorni, era andato al mare continuando ad approfittare delle giornate di sole di questo ottobre. Ma ieri, mentre faceva uno degli ultimi bagni della stagione, sarebbe stato stroncato da un improvviso malore. Il personale sanitario del 118 nulla ha potuto. Sul posto anche i carabinieri e la guardia costiera.

"Non doveva andare così, un atletico come te...", scrive Roberta. Per Fanelli lo sport è stato una costante e una ragione di vita. Era iscritto all'Unione nazionale veterani dello sport, che lo ricorda in un messaggio di cordoglio. La bicicletta era una delle sue più grandi passioni. Da giovane era salito in sella grazie alla Sp Tarquinia. "C'è poco da dire, per ora c'è solo da piangere. Un altro grande sportivo se n'è andato". Esprime così il suo dolore l'amico ed ex compagno di squadra Ennio.

Ma il 75enne era anche un musicista. Suonava la tromba nell'associazione musicale "Giacomo Setaccioli" di Tarquinia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in mare, l'ultimo saluto di Tarquinia a Enrico Fanelli: "Addio a un grande sportivo e lavoratore"

ViterboToday è in caricamento