rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
DOLOROSO ADDIO / Ronciglione

Federica Federici, giovane mamma muore a soli 44 anni

Lascia una figlia ancora troppo piccola e il marito Alessio Vettori, vicesindaco di Sutri. I funerali a Ronciglione

Ronciglione e Sutri due comunità in lutto. È morta Federica Federici, di soli 44 anni. Originaria della Città del carnevale, appuntamento per lei immancabile, era una giovane mamma e moglie del vicesindaco di Sutri Alessio Vettori. Era ricoverata nella Capitale dove oggi, venerdì 17 maggio, si è spenta lasciando nel dolore dilaniante la figlia ancora troppo piccola, il marito, la madre Daniela, il fratello Nicola, zii, cugini e nipoti. Una famiglia intera che in queste ore sta ricevendo il cordoglio, il sostegno e il ricordo dei tanti che hanno conosciuto Federica e l'hanno apprezzata, benvoluta e stimata.

Federica Federici

La 44enne, da anni, era volontaria dell'Unitalsi di Civita Castellana. L'associazione cattolica che si dedica agli ammalati, la ricorda "per il servizio reso negli anni d'oro del gruppo giovani della sottosezione". Per i funerali non sono stati chiesti fiori ma opere di bene. Si terranno alle 15,30 di domani, sabato 18 maggio, al duomo di Ronciglione.

Federica Federici e Alessio Vettori

Federica lascia una figlia di 14 anni. Tanti anche gli anni di matrimonio con Alessio, vicesindaco di Sutri. "Non è mai facile - scrive il primo cittadino di Sutri, Matteo Amori - trovare parole adatte a esprimere il dolore per la prematura perdita di una persona cara. Il dolore è sempre qualcosa di intimo e privato. Ma oggi il dolore di Alessio Vettori, mio amico e insostituibile vicesindaco della nostra città, è un dolore di tutti i sutrini che amano, stimano e rispettano Alessio: uomo, padre e cittadino. Non riesco a essere lucido in un momento simile. Posso solo tentare con le mie povere e limitate parole di esprimere la mia vicinanza ad Alessio e a Matilde che oggi vengono straziati da una mancanza che lascia un vuoto incolmabile. Deve restare il ricordo, unico ed eterno, che può solo diventare certezza che Federica sia nelle mani del Creatore, i cui disegni noi non comprendiamo ma che non possono offuscare la certezza che, un giorno, ci rivedremo ancora tutti. Carissimo Alessio, ti siamo tutti vicini. Con affetto, Matteo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federica Federici, giovane mamma muore a soli 44 anni

ViterboToday è in caricamento