rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
provincia Marta

Marta, intasca la pensione del padre morto da quasi 2 anni: deve restituire oltre 13mila euro

Complessa indagine dei carabinieri che ha coinvolto anche Interpol e autorità rumene. La donna è stata denunciata

Per quasi due anni ha continuato a percepire la pensione di invalidità del padre ormai morto. Scoperta dai carabinieri di Marta, dove vive, è stata denunciata per indebita percezione di erogazioni pubbliche e deve restituire oltre 13mila euro.

Le indagini dell'Arma nascono da una serie di accertamenti svolti dai militari della stazione che, da informazioni ricevute, sarebbero venuti a sapere che la donna percepiva la pensione del padre chem però, era morto da oltre un anno in Romania. Così, con il supporto del Nucleo ispettorato del lavoro dei carabinieri di Viterbo hanno iniziato vari e complessi accertamenti volti a vagliare, cosa non facile, la fondatezza della notizia. La collaborazione, fatta da una serie di minuziose verifiche incrociate, è stata determinante per le indagini.

Dalla ricostruzione dei fatti, anche grazie al contributo dell’Interpol e delle autorità rumene, sarebbe emerso che un cittadino di nazionalità rumena, residente in Italia e titolare di pensione di invalidità, tornato al suo paese era morto ad aprile 2022. La figlia, residente in Italia, invece di comunicare il decesso del genitore, avrebbe continuato a riscuotere la pensione fino a quando non è stata scoperta dai carabinieri.

I carabinieri non solo hanno sequestrato tutte le carte bancomat della donna, ma hanno anche provveduto a segnalare all'Insp l'accaduto, con l'obiettivo di far revocare immediatamente la pensione. L'istituto previdenziale dovrebbe ora richiedere il rimborso di quanto indebitamente percepitom per una somma che supererebbe i 13mila euro. La donna, infatti, avrebbe continuato a riscuotere mensilmente quasi 800 euro per più di un anno e se non fosse stata scoperta avrebbe potuto continuare indisturbata per anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marta, intasca la pensione del padre morto da quasi 2 anni: deve restituire oltre 13mila euro

ViterboToday è in caricamento