rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
provincia Acquapendente / Via Igino Gini

Acquapendente, furto in banca nella notte: rubata la cassaforte

Colpo nella Banca Tema di via Igino Gini. In corso le indagini dei carabinieri, a caccia di tre persone entrate in azione con il volto coperto

Furto nella notte in banca ad Acquapendente. Intorno alle 3,30 di martedì 3 ottobre, tre persone con il volto coperto da passamontagna sono entrate in azione nella filiale della Banca Tema in via Igino Gini, nella zona commerciale del paese.

Stando a quanto finora ricostruito, i malviventi sono entrati nella banca dopo aver forzato la porta laterale. Una volta all'interno, si sono fiondati su una piccola cassaforte, l'hanno asportata e portata via.

Poi la fuga, a bordo di un'auto che è risultata rubata sempre nella notte a Orvieto, in provincia di Terni. I carabinieri della compagnia di Montefiascone, infatti, non appena sono stati informati del furto, sono subito intervenuti e hanno avviato le indagini, partendo, come è prassi in questi casi, dalla visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza che ha già dato i primi, utili, elementi alle indagini.

Le indagini, però, sono ancora in corso. I militari sono alla ricerca dei tre malviventi e, tra le altre cose, stanno lavorando anche alla quantificazione del bottino.

Del furto se ne sono accorti questa mattina, all'apertura della filiale, gli stessi dipendenti della banca. Segnalato il fatto ai carabinieri, questi ultimi sono intervenuti anche per un primo sopralluogo e i rilievi del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquapendente, furto in banca nella notte: rubata la cassaforte

ViterboToday è in caricamento