rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
provincia Tarquinia / Strada Provinciale Porto Clementino

"Gatto preso per le zampe e lanciato come fosse una palla", "divertimento" shock di un gruppo di ragazzini

L'orrendo episodio davanti all'ambulatorio veterinario di Tarquinia Lido, la cui condanna è netta: "Qualcuno insegni loro il rispetto per la vita, avvisate le autorità"

"Quindicenni giocano a palla con un gatto prendendolo per le zampe". A rendere noto l'orrendo fatto è l'ambulatorio veterinario Marvet di Tarquinia, dove si è verificato. Più precisamente in località Lido, proprio nel parchetto antistante l'ambulatorio che si trova sulla strada provinciale Porto Clementino, intorno alle 15 di ieri, martedì 11 luglio.

Sono gli stessi veterinari a raccontare quello che definiscono "episodio increscioso". "Dei ragazzi, più o meno 15enni, si divertivano a giocare a "palla" con un gatto: prendendolo dalle zampe se lo passavano tra loro. Una cliente vedendo la scena ha strillato per farli fermare e ovviamente sono scappati a gambe levate".

La condanna è netta. "Oltre a esprimere il più totale disgusto per queste persone incivili, vorremmo far sapere a loro e ai loro genitori che il maltrattamento degli animali è penalmente perseguibile  e che sono state avvisate le autorità competenti. In attesa che questi individui vengano identificati dalle telecamere di sorveglianza, auguriamo che qualcuno insegni loro il rispetto per la vita".

Anche del povero animale si sono perse le tracce. "Il gatto maltrattato è scappato via e non siamo riusciti a prenderlo", sottolineano dall'ambulatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gatto preso per le zampe e lanciato come fosse una palla", "divertimento" shock di un gruppo di ragazzini

ViterboToday è in caricamento