rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
0 °
CARI CITTADINI / Vetralla

Atti vandalici a Vetralla, il sindaco Sandrino Aquilani scrive ai cittadini

Il sindaco: "Si registrano atti vandalici che denotano, in alcuni soggetti, povertà di spirito e mancanza di rispetto verso gli altri e verso sé stessi"

Ancora atti vandalici a Vetralla. Tempo fa il più ecclatante, denunciato sulle pagine social, aveva visto irrimediabilmente danneggiato il cartello d'ingresso al paese riportante la mappa della città. Era stato proprio il comune a denunciare, con parole durissime l'accaduto. "Chiunque sia stato, grazie per l'inciviltà e lo schifo che fate - ha scritto nel post nel profilo - Vedremo di recuperare con le telecamere, gli autori di questo gesto senza giustificazioni. Nel frattempo siete stati pregati di segnalare la foto, lì dove l' avete tutta". Oggi, giovedì 13 aprile, il sindaco ha scritto alla popolazione con toni più pacati ma denunciando altri atti vandalici e chiedendo collaborazione.

La lettera del sindaco

Cari concittadini,

l'Amministrazione Comunale ha avviato una nuova campagna di sensibilizzazione a difesa del Patrimonio e del Decoro della Città. Si registrano atti vandalici che denotano, in alcuni soggetti, povertà di spirito e mancanza di rispetto verso gli altri e verso sé stessi, come scrivere sui muri, piegare pali della segnaletica stradale, deturpare opere pubbliche, calpestare aiuole, non ultimo abbandono dei rifiuti sul territorio. La civiltà evoluta non può permettersi simili distrazioni e affrontare costi aggiuntivi. Insieme dobbiamo debellare in tutti i modi questi disdicevoli fenomeni, anche attraverso sanzioni riconducibili al danno ambientale.

Confidiamo nella vostra corale collaborazione.
Il Sindaco
Sandrino Aquilani
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti vandalici a Vetralla, il sindaco Sandrino Aquilani scrive ai cittadini

ViterboToday è in caricamento