rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
provincia Tuscania / Largo Padre Alceste Piergiovanni

Incendio in palazzina a Tuscania, provvidenziale l'intervento di un vigile del fuoco fuori servizio: salvati condomini e due cani

Le fiamme partite da una moto. Appartamenti aggrediti da fumo e calore e residenti evacuati

L'incendio che intorno alle 7,30 di questa mattina, sabato 2 settembre, ha interessato una palazzina in largo Padre Alceste Piergiovanni a Tuscania è divampato da una moto parcheggiata al piano terra dello stabile. Poi ha coinvolto gli arredi esterni di un appartamento, annerendo completamente una parte di parete.

Il fumo, denso, scuro e visibile da lontano, ha invaso diverse abitazioni della palazzina a due piani. I residenti sono stati tutti evacuati e, fortunatamente, non si registrano persone coinvolte, ferite o intossicate.

Tuscania - Incendio largo Padre Alceste Piergiovanni

Provvidenziale l'intervento di un vigile del fuoco che proprio in quel momento si trovava in zona per andare al lavoro. Sue le prime, fondamentali, operazioni di soccorso. Ha evacuato i condomini e messo in salvo uno dei due cani presenti all'interno della palazzina.

L'altro è stato messo in salvo dalla squadra intervenuta da Viterbo, giunta in una decina di minuti rispetto alle segnalazioni. Sul posto anche i carabinieri e il personale sanitario del 118 in via precauzionale. 

I vigili del fuoco sono intervenuti con un'autobotte e il funzionario di guarda per verificare le parti strutturali e l'agibilità degli appartamenti. Nonostante non siano stati toccati dalle fiamme, gli interni sono stati aggrediti in maniera molto forte da fumo e calore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in palazzina a Tuscania, provvidenziale l'intervento di un vigile del fuoco fuori servizio: salvati condomini e due cani

ViterboToday è in caricamento