L'INTERVENTO / Acquapendente

Un nuovo tetto per il Da Vinci di Acquapendente, in attesa della palestra

Terminati i lavori di rifacimento della copertura commissionati dalla Provincia di Viterb: rifatti anche gli intonaci delle aule sottostanti. Il Presidente Romoli: "Non smetteremo mai di investire sulle scuole"

Non si ferma il progetto di riqualificazione dei plessi scolastici della Tuscia. Sono recentemente terminati i lavori di rifacimento della copertura dell'istituto omnicomprensivo Leonardo Da Vinci di Acquapendente. I lavori sono stati commissionati dalla Provincia di Viterbo e finanziati con un fondo del Pnrr.

Oltre al rifacimento della copertura dell'istituto, l'intervento ha portato anche alla riqualificazione delle aule sottostanti: a causa di precedenti infiltrazioni di acqua, sono stati rifatti anche gli intonaci e tinteggiati i locali.

Se i lavori di riqualificazione della copertura sono terminati, continuano invece quelli per il rifacimento delle aree esterne e per la realizzazione della nuova palestra.

"La Provincia - commenta il presidente Alessandro Romoli - c'è e non smetterà mai di investire sulle scuole per offrire ai nostri ragazzi spazi adeguati e confortevoli dove potersi formare al meglio. Un grande ringraziamento va a tutti i dipendenti del settore scuole per l'impegno e la professionalità che dimostrano quotidianamente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo tetto per il Da Vinci di Acquapendente, in attesa della palestra
ViterboToday è in caricamento