rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
SANITÀ / Civita Castellana

Ospedale Andosilla, ecco la nuova week surgery. Al via la ristrutturazione di medicina e chirurgia: lavori per 6 milioni di euro

Il commissario straordinario della Asl, Egisto Bianconi: "Verso la conclusione anche gli interventi per la nuova radiologia e morgue, così la struttura sarà moderna e completa"

All'ospedale Andosilla di Civita Castellana sono terminati i lavori di riqualificazione e ristrutturazione della week surgery. Il "nuovo" reparto sarà operativo da lunedì prossimo, 4 marzo. Sempre la prossima settimana aprirà un secondo cantiere, quello per la ristrutturazione dei reparti di Medicina e Chirurgia e per alcuni interventi di miglioramento sismico. Lavori per circa 6 milioni di euro, finanziati con il Pnrr, "attesi da anni da operatori e cittadini assistiti", sottolinea la Asl di Viterbo.

Questa mattina si è tenuto un incontro per visionare i nuovi ambienti ristrutturati e quelli che saranno interessati dai lavori prossimi al via, oltre che per avere un confronto con i professionisti sanitari sulle prospettive di crescita dell'ospedale falisco. Presenti, tra gli altri, il commissario straordinario della Asl, Egisto Bianconi, il consigliere regionale Daniele Sabatini, il sindaco di Civita Castellana, Luca Giampieri, e il presidente dell'associazione Una mano al tuo ospedale, Luciano Caregnato.

GALLERY | La nuova week surgery dell'ospedale Andosilla di Civita Castellana

"La riapertura del nuovo reparto di week surgery – commenta Fabio Cesare Campanile, direttore dell'unità operativa di Chirurgia generale dell'Andosilla - è la dimostrazione di come l'azienda stia pensando all'ammodernamento e all'efficientamento del nostro ospedale. È un passo significativo nella direzione di una sempre migliore qualità dell'assistenza sanitaria da offrire alla nostra comunità. Questo tipo di reparto offre, infatti, numerosi vantaggi, tra cui una maggiore flessibilità per i pazienti nel pianificare interventi chirurgici non urgenti, riducendo così i tempi di attesa. Inoltre, la settimana di lavoro prolungata consente di sfruttare al meglio le risorse ospedaliere, ottimizzando l'utilizzo delle sale operatorie e del personale medico e infermieristico".

"La nuova week surgery – aggiunge il commissario straordinario della Asl, Bianconi - è una pedina importante di una più ampia strategia che vede al centro della nostra attenzione l'ospedale Andosilla. A breve, infatti, saremo in grado di comunicare la chiusura dei cantieri che riguardano la nuova radiologia e la nuova morgue. E, simultaneamente, la prossima settimana inizieranno i lavori per l'efficientamento antisismico e per la riqualificazione della Medicina e della Chirurgia generale. Al termine di queste progettualità avremo finalmente un ospedale strutturalmente moderno e completo, in linea con le richieste della cittadinanza e degli operatori sanitari che lavorano al suo interno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Andosilla, ecco la nuova week surgery. Al via la ristrutturazione di medicina e chirurgia: lavori per 6 milioni di euro

ViterboToday è in caricamento