rotate-mobile
provincia Gallese

Lite tra giovani a Gallese: 27enne con in tasca due pistole e droga

Revolver e marijuana sono stati sequestrati dai carabinieri, mentre il ragazzo è stato arrestato dai carabinieri

I carabinieri intervengono per sedare una lite e trovano armi e droga. È successo giovedì scorso, 14 settembre, a Gallese, dove i militari sono stati chiamati per sedare una lite tra due giovani nel centro del paese. Giunti sul posto, hanno identificato e perquisito i soggetti coinvolti nella lite, tra cui un giovane di 27 anni.

Durante la perquisizione, è emerso che il 27enne aveva addosso due pistole a salve di tipo revolver, prive del tappo rosso. Inoltre è stato trovato in possesso di munizionamento, circa 3,40 grammi di marijuana e una strumentazione utilizzata per il confezionamento delle dosi di droga.

I carabinieri della stazione di Gallese hanno quindi arrestato il giovane per detenzione abusiva di munizionamento e alterazione di pistola a salve, reati che potrebbero comportare una pena fino a 4 anni di reclusione. Dopo le formalità di rito, il 27enne è stato denunciato in stato di libertà alla procura  di Viterbo che dovrà valutare il caso e decidere gli eventuali provvedimenti da prendere.

"È importante sottolineare - commentano dal comando provinciale dei carabinieri - come la detenzione di armi e munizioni abusiva rappresenti un grave problema, in quanto pone a rischio la sicurezza pubblica e può favorire lo sviluppo di situazioni di violenza e criminalità. Inoltre, il possesso e lo spaccio di sostanze stupefacenti sono reati che vanno contrastati con fermezza, in quanto danneggiano la salute e la società nel suo complesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra giovani a Gallese: 27enne con in tasca due pistole e droga

ViterboToday è in caricamento