rotate-mobile
provincia Canino

Canino, esplode il fucile al campo di tiro al piattello: ferito alla mano

Intervento dei sanitari del 118 che ha trasportato il ferito, Mirco Morini, sindaco di Manciano, in ospedale

Incidente a Canino al campo di tiro al piattello. Domenica scorsa, 2 aprile, un fucile è esploso per cause ancora da accertare ferendo seriamente alla mano sinistra un partecipante. Si tratta di Mirco Morini, 65 anni, sindaco di Manciano in provincia di Grosseto.

Immediatamente è stato lanciato l'allarme,  il personale sanitario del 118 è intervenuto sul posto. Il timore, infatti, era che Morini potesse perdere la mano a causa dello scoppio del fucile. Il primo cittadino di Manciano è stato trasportato all'ospedale di Firenze dove ieri mattina, 3 aprile, è stato operato.

"L'intervento - tranquillizza Morini - è andato bene e sono in buona salute. Ringrazio tutti per la vicinanza dimostrata e spero di tornare presto a casa e festeggiare la Pasqua con tutta la cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canino, esplode il fucile al campo di tiro al piattello: ferito alla mano

ViterboToday è in caricamento