rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
PAESE IN LUTTO / Corchiano

Corchiano perde un amico di tutti, è morto Luciano Ernoni: "Se ne va uno di famiglia"

60 anni, era dipendente comunale, presidente della Fratellanza di san Valentino e storico membro della Confraternita dei facchini

Lutto a Corchiano. È morto improvvisamente, a soli 60 anni, Luciano Ernoni. Tra i concittadini più conosciuti e benvoluti del paese. Dipendente comunale, presidente della Fratellanza di san Valentino e storico membro della Confraternita dei facchini.

Ernoni si è spento nella notte tra sabato 2 e domenica 3 dicembre nella sua abitazione, dove fino al primo pomeriggio di oggi è stata aperta la camera ardente. È stato un via vai di persone: amici, compaesani, istituzioni. Fino a quando il corteo funebre non è partito per la chiesa di Santa Maria del Rosario dove si sono tenuti i funerali. L'intera comunità gli ha detto addio.

"Ciao Luciano - scrive il Comune di Corchiano in un messaggio di cordoglio -, l'intera comunità ti invia il suo affettuoso e commosso saluto. Quel saluto che tu non hai mai fatto mancare a nessuno, unito a quel tuo sorriso dolce che ci regalava gioia e serenità. Quel sorriso che trasmetteva a ognuno di noi un senso di amicizia e di famiglia. Sì, proprio di famiglia. Perché la tua famiglia non si limitava soltanto ai tuoi cari, ai quali hai dato e ricevuto tanto amore. La tua famiglia era molto più grande: era tutta la comunità di Corchiano. Una comunità che ti ha voluto bene e che tu hai sempre amato, dedicandogli tutta la tua vita".

Tanti i ricordi che riaffiorano alla mente. "Anche oggi, nel momento del cordoglio, vogliamo ricordarti ancora per la tua allegria, per le tue battute scherzose, le cantate in strada e per le tue amate "rime" che ci rallegravano in ogni occasione. Vogliamo ricordarti per la tua bontà, la tua dolcezza e gentilezza. Sempre premuroso, attento e disponibile con familiari, amici, colleghi e con tutti noi".

Ernani era dipendente comunale. "Vogliamo ricordarti - prosegue l'amministrazione - per la passione e la cura che mettevi nel tuo lavoro a servizio della cittadinanza. Sempre alla ricerca di fiori, piante, vasi e quant'altro necessario a rendere più bello il nostro paese". Molto attivo in parrocchia, per la quale la famiglia ha chiesto offerte durante i funerali al posto dei fiori. "Vogliamo ricordarti come uomo di fede, sempre a supporto delle attività parrocchiali e attento sostenitore delle associazioni e delle nostre più antiche tradizioni religiose. Come quella del presepe in casa, che avevi già preparato con tanta cura e amore e che con orgoglio mostravi ai tuoi ospiti definendolo "il più bel presepe di Corchiano"".

Ernani è morto improvvisamente a soli 60 anni. "Purtroppo te ne sei andato troppo presto, lasciando un vuoto profondo nel cuore dei tuoi cari, dei tuoi amici e in tutta la comunità". Lascia il fratello Alfio e tre adorati nipoti. "Vogliamo stringerci con commozione al dolore della famiglia - conclude l'amministrazione - e a nome di tutti i cittadini, dei tuoi colleghi di lavoro e dei tanti amministratori con i quali hai collaborato, inviare a tuo fratello Alfio e a tutti i tuoi familiari un caloroso e affettuoso abbraccio. Ciao Luciano, Corchiano ti augura buon viaggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corchiano perde un amico di tutti, è morto Luciano Ernoni: "Se ne va uno di famiglia"

ViterboToday è in caricamento