rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
provincia Onano

Onano, smantellato il bosco dello spaccio: la Selva ripulita dai carabinieri | FOTO

I militari hanno trovato di tutto portando via dieci sacchi di rifiuti tra tende, batterie d'auto, scatole e plastica

Droga, i carabinieri di Onano nelle zone boschive del comune per contrastare non solo lo spaccio posto in essere da bande di origine nord africana ma anche con l'intento di preservare l'habitat naturale.

Il servizio nel solco delle attività di contrasto dello spaccio di stupefacenti iniziate ad agosto. I sopralluoghi nei boschi durante le indagini hanno consentito di appurare un ulteriore effetto negativo dell'attività di spaccio per la collettività: quello degli accampamenti di fortuna e dell'abbandono indiscriminato di grandi quantità di rifiuti.

Ripulito dai carabinieri il bosco La Selva di Onano-4

I militari hanno trovato intere area di verde sottoposte a un grave scempio ambientale: tende, batterie auto, scatolame vario, plastica, rifiuti organici, sono solo alcune delle cose rinvenute dai carabinieri della stazione di Onano nel corso delle loro attività preventive e repressive. Secondo la ricostruzione dei militari, gli spacciatori per non essere scoperti di volta in volta spostano il loro accampamento con le ovvie conseguenze per l'ambiente.

Ripulito dai carabinieri il bosco La Selva di Onano-2

Pulire i rifiuti avrebbe richiesto molto tempo secondo le ordinarie procedure ed è per questo che, su spunto del comandante della stazione, il luogotenente Giulio Cornicchia, i carabinieri di Onano hanno ripulito la boscaglia procedendo al recupero di tutti quei rifiuti posti nelle aree più impervie. I rifiuti recuperati e poi dismessi in discarica ammontano a circa 10 sacchi di grosse dimensioni. L'area boschiva “La Selva”, completamente ripulita, ritornata al suo splendore originale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Onano, smantellato il bosco dello spaccio: la Selva ripulita dai carabinieri | FOTO

ViterboToday è in caricamento